Vere Italie | Morsi di Vere Italie | One of the best restaurants in Macerata

Category I Morsi di Vere Italie

Thursday, 11 June 2020

Morsi di Vere Italie

Gnocchi di patate al pomodoro, limone e finocchio selvatico

Si riaccendono i fornelli del ristorante Vere Italie, prima di riavervi ospiti, vi proponiamo una ricetta semplice da preparare a casa rigorosamente cucinata con materie prime di qualità e del territorio. 

Ecco la video ricetta in cui vi proponiamo la preparazione degli gnocchi di patate al pomodoro, limone e finocchio selvatico.

Massignano è un antico borgo di vasai che si trova nell’entroterra tra Pedaso e Grottammare e proprio lì sorge l’azienda agricola I sapori dei monti ormai alla terza generazione di ortolani. 

La grande passione della famiglia Ciarrocchi per questo mestiere è stata così forte sin da subito da non demordere nonostante le difficoltà incontrate per l’approvvigionamento idrico. Oggi le cose sono decisamente migliorate e la famiglia come allora, continua a produrre ortaggi freschi e conserve genuine semplicemente deliziose. 

La brezza che dal mare che giunge fino all’azienda agricola insinuandosi tra le colline, la possiamo sentire nella passata di pomodoro che vi proponiamo oggi abbinata ad un po’ di limone e finocchio selvatico come condimento degli gnocchi di patate.

La Ricetta (ingredienti per 4 persone)

600 gr gnocchi di patate 

1 barattolo di passata di pomodoro I sapori dei Monti 

Finocchietto selvatico

Buccia di limone grattugiata

1 spicchio d’aglio

Sale 

Procedimento

Mettere l’acqua a bollire.

Pulire uno spicchio d’aglio togliendone l’anima, una volta soffritto l’aglio unire la passata di pomodoro e fare cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti, salare a piacere.

Una volta pronta la salsa buttare gli gnocchi in acqua precedentemente salata, quando gli gnocchi torneranno a galla scolarli e saltarli con la salsa, aggiungere fuori fiamma del finocchio selvatico e buccia di limone grattugiata. Impiattare aggiungendo un filo d’olio a crudo.

Ricetta degli gnocchi di patate senza uovo

1 kg di patate a patate rosse di Colfiorito

300 gr di farina tipo 1 

10 gr sale 

Altra farina per la lavorazione 

Procedimento

Bollire le patate intere, scolarle, sbucciarle e passarle nello schiaccia patate ancora calde.

Mettere a raffreddare le patate schiacciate su un piano di lavoro, una volta raffreddate aggiungere la farina e il sale e impastare, ora pendere una piccola parte di impasto e arrotolarla fino a farne un cilindro, fate 4 o 5 di questi cilindri, accostarli e tagliarli ogni 2 o 3 centimetri in abbondante farina.

Per conservarli più a lungo vi consigliamo di metterli in congelatore in un vassoio belli stesi, una volta congelati potrete raccoglierli in delle buste da freezer per essere consumati comodamente quando vorrete!

Un consiglio in più: è bene cuocere gli gnocchi congelati in abbondante acqua bollente per evitare che la temperatura scenda troppo nel momento in cui li buttate in acqua. 

Vino consigliato

Marche Sangiovese IGT – Cantina Cavalieri di Matelica (MC)

Il Marche Sangiovese IGT è ottenuto dalla vinificazione delle uve Sangiovese provenienti da un vigneto impiantato nel 1999 in un terreno di composizione argillo-calcarea, situato nel Podere Cavalieri.

Le uve sono raccolte manualmente in piccole cassette, in cantina vengono diraspate, poste in vasche d’acciaio e lasciate macerare per alcuni giorni con il proprio mosto.

Terminata questa fase il vino riposa in una cantina sotterranea e dopo alcuni mesi di affinamento in acciaio viene imbottigliato senza subire alcuna chiarifica, stabilizzazione e filtrazione.

Con la sua ottima acidità e una buona struttura è capace di tenere il confronto con il cibo senza sovrastarlo.